fbpx
Google Maps diventa di più, non solo ricerca: nuove opportunità da sfruttare per le attività locali

Google Maps diventa di più, non solo ricerca: nuove opportunità da sfruttare per le attività locali

Tempo di lettura: 3 minuti

Ogni giorno su Google Maps le persone inviano più di 20 milioni di contributi, inclusi consigli per i loro luoghi preferiti, aggiornamenti ai servizi aziendali, nuove recensioni e valutazioni, foto, risposte alle domande di altre persone, indirizzi aggiornati e altro.

Per i business locali è uno strumento utile e potente. Non solo puoi facilmente informare gli utenti sui tuoi orari, indirizzo, contatti ma consente anche di aggiornare sulle novità (attraverso i post) e renderti più appetibile come su un social network vero e proprio. E del resto una community social la forma anche Google Maps grazie alla possibilità che gli utenti hanno di recensire e pubblicare foto sulle varie attività e luoghi visitati.

LE NOVITA’ DI GOOGLE MAPS

Google ha annunciato delle novità su Google Maps. Lo scorso dicembre ha dichiarato di aver semplificando la ricerca di aggiornamenti e consigli da fonti locali attendibili con un nuovo feed della community nella scheda Esplora di Google Maps. Si tratta di una nuova modalità di scoperta. Il feed mostra le ultime recensioni, foto e post aggiunti a Google Maps da esperti locali e persone che si seguono, da ristoratori e categorie legate al food, ma anche articoli di editori selezionati.

Il feed della community raccoglie informazioni locali utili agli utenti, e non solo: le screma in base agli interessi selezionati. Preferisci la cucina giapponese? Google ti selezionerà più foto e post relative ai locali che fanno questo tipo di cucina.

E’ ancora poco che questa funzionalità è attiva in Italia e ancora non è chiaro quanto successo potrà avere. C’è solo da aspettare e vedere, ma quello che è certo è che per le attività locali sono tutti strumenti in più da poter sfruttare. Come?

Si consiglia di iniziare a pensare a periodici post da pubblicare sulla propria scheda di Google My Business, post che possono mostrare i prossimi eventi in programma per il tuo locale, offerte e promozioni, aggiornamenti sui servizi e peculiarità della tua attività.

Inoltre resta utilissima l’interazione degli utenti con la tua scheda: spingi per far sì che i tuoi clienti ti lascino una recensione positiva. Ricordati, inoltre, di rispondere a tutte le recensioni, soprattutto a quelle negative cercando con educazione di chiarire la posizione della tua azienda e, quando possibile, mostrarsi disponibile a rimediare ad eventuali errori.

Come si legge nel blog di Google, con questa nuova funzionalità puoi sfogliare il feed “per i migliori consigli di cose da fare dagli utenti di Google Maps in quella zona. Effettuando la panoramica e lo zoom della mappa, è possibile trovare informazioni utili per quasi tutte le località del mondo, grazie ai contributi di persone del posto”. Ecco quindi che diventa utile tenere aggiornata la propria scheda aziendale, così da aumentare la possibilità di essere raggiunto da chi non ti conosce.

feed google maps

Sempre stando alla informazioni date da Google, si legge che “nei primi test del feed della community abbiamo visto che i post dei commercianti vengono visualizzati due volte di più rispetto a prima che il feed esistesse. Così ora più persone possono vedere se un’azienda locale offre un nuovo servizio, ha una specialità a tempo limitato o posti a sedere all’aperto”.

E allora non resta che provare a iniziare a usare la propria scheda su Google Maps nel modo più professionale possibile!

Leggi: Attività locali? Come ottimizzare Google My Business per farsi trovare dai clienti

Vuoi una consulenza più dettagliata? La web agency Dedeho ti invita per un check up gratuito.

Scrivici una mail e ti chiamiamo quando vuoi!
Dacci appuntamento per sapere la nostra soluzione per la tua digital strategy.