Google My Business: cos’è e perchè è importante

Google My Business: cos’è e perchè è importante

Avere un account Google My Business è molto di più di una semplice scheda informazioni della tua impresa. Il profilo della tua attività, che Google mette a disposizione in modo gratuito, consente di mettere in contatto facilmente e velocemente i clienti con l’attività promossa, direttamente sulla rete di ricerca Google e Google Maps.

Avete capito di cosa stiamo parlando? Google My Business non è altro che quel riquadro che compare nella ricerca organica di Google sulla destra dei risultati o quei suggerimenti sotto al riquadro di Google Maps se l’utente ha fatto una ricerca con parole chiave generiche come per esempio “ristoranti” più la località di interesse.

Questa “scheda”, che ribadiamo essere molto più di una semplice scheda informativa, ti permette di mettere a disposizione dell’utente che ti cerca tutte le tue informazioni (tipo di attività, indirizzo, orari di apertura, possibile consegna a domicilio e area di consegna…) e dà modo ai clienti di mettersi subito in contatto con te (numero di telefono, email, sito web). Inoltre, da la possibilità agli utenti di lasciare recensioni e commenti che vanno ad accrescere la tua visibilità e credibilità online. Considerando che la maggior parte delle persone ormai si informa su internet prima di andare anche solo a mangiare una pizza fuori, avere una aggiornata pagina Google My Business è il primo passo per farsi trovare. Inoltre, essendo un servizio Google, influisce molto sull’indicizzazione del sito della tua attività.

google my business per aziende

LE STATISTICHE

Se hai una attività imprenditoriale e cerchi clienti in un’area geolocalizzata, hai la possibilità di gestire tutte le tue informazioni in un’unica dashboard  e monitorare le performance tramite le statistiche: vedere quindi quante persone hanno visto il tuo profilo e interagito con esso. Potrai scoprire come i clienti hanno trovato la tua scheda (ricerca diretta o ti hanno scoperto dopo una ricerca per parole generiche di prodotti o servizi), capire quali sono le azioni del cliente (visite sul sito, chiamate, aperto le indicazioni stradali), quante volte sono state visualizzate le tue foto. Potrai gestire e monitorare i commenti-recensioni.

statistiche google my business

COME REGISTRARSI SU GOOGLE MY BUSINESS

Per prima cosa serve avere un account Google. Non ce l’hai? Sei rimasto tra i pochi a non averlo ed è giunta l’ora di rimediare.

Vai a questa pagina se non hai un account Google: https://accounts.google.com/signup/v2/webcreateaccount?hl=it&flowName=GlifWebSignIn&flowEntry=SignUp

Ora basta accedere alla pagina di Google My Business https://www.google.it/intl/it/business/. In alto a destra clicca su accedi e inizia a cercare la tua attività o inserirla da nuovo.

Servirà inserire:

  1. nome dell’attività
  2. indirizzo
  3. Se gestisci un’attività a domicilio, seleziona la casella ‘Consegno beni e servizi ai miei clienti’ e indica l’area di consegna.
  4. Tipo di attività
  5. Numero di telefono e sito web

Dopo questi passaggi la registrazione è completata ma manca la verifica. La verifica consiste nella spedizione presso l’indirizzo della tua attività di una cartolina da parte di Google con un codice a 5 cifre. La cartolina impiegherà dai 10 ai 30 giorni per arrivare. Passato un mese senza aver ricevuto nulla, provate allora a contattare l’assistenza clienti. Una volta ottenuto il codice di verifica basterà inserirlo su Google My Business e potrai iniziare. In alternativa potete scegliere altre opzioni per farvi mandare il codice.

Nel frattempo, in attesa del codice, potrai già inserire le foto nella tua scheda. Le foto sono molto importanti! Non sottovalutarle mai, servono al cliente per capire chi sei e aiutano gli utenti a trovare la tua attività sulla Ricerca Google e Maps. Evita foto “stock” trovate sui portali di foto gratuite o peggio, non mettendo nulla! Scatta qualche foto del tuo negozio, attività, darai maggiore senso di credibilità e affidabilità.

Ci sono 5 sezioni per le tue immagini:

  • foto identità: Profilo e Copertina
  • foto interni
  • foto esterni
  • foto al lavoro
  • foto del team
  • Video

C’è inoltre la possibilità di sfruttare lo Street View per portare le persone all’interno dell’attività commerciale creando un tour virtuale a 360 gradi. Scopri di più sulla pagina ufficiale di Google: https://www.google.it/intl/it/streetview/contributors/

GESTIRE LE RECENSIONI NEGATIVE

Google invoglia gli utenti a lasciare commenti, recensioni, per condividere la loro esperienza o opinione con gli altri utenti. Alcuni studi mostrano come l’85% delle persone si fidi delle recensioni online, come si fiderebbe delle raccomandazioni di amici o conoscenti. Ecco perché diventa fondamentale avere dei feedback positivi nella propria scheda, e se dovesse capitare invece qualche critica è importante non ignorarle, ma dare sempre una risposta cortese di spiegazione e magari aggiungere un invito, se possibile, a tornare a provare il servizio o prodotto assicurando e mostrando agli altri utenti che ti leggeranno l’attenzione e la giusta considerazione al cliente. Potrebbe capitarvi di dover ingoiare dei rospi, leggere critiche insensate o pessime recensioni di cui non sapete spiegarvi il motivo. Il consiglio è sempre quello di essere cortesi e puntuali nelle spiegazioni. Agli insulti senza ragione, si risponde sempre con la superiorità nei modi. Gli altri utenti se ne accorgeranno e apprezzeranno questo comportamento.

Vuoi una consulenza più dettagliata? La web agency Dedeho ti invita per un check up gratuito.

Scrivici una mail e ti chiamiamo quando vuoi!
Dacci appuntamento per sapere la nostra soluzione per la tua digital strategy.